Le mie esperienze. #Parte1 “ITALIA’S GOT TALENT”

Era l’estate 2012 quando cantando in giro per Riccione, venni fermato da Rudy Zerby che si complimentò e mi chiese se avessi mai provato a fare qualche provino.

Gli risposi che per ora, ero intenzionato a farlo solo come hobby e che non avrei avuto la forza e la voglia di trasferirmi.

Così lui mi disse: “perchè non tentare ad Italia’s got talent?” (dove non ti devi trasferire, ma se eventualmente fossi preso e passassi il turno, saresti chiamato volta per volta, puntata per puntata).

Così mi buttai.

Dicembre, freddo incredibile, solo sul treno con un Senegalese puzzolente che dormiva di fronte a me, occupando due sedili; (Odore piacevole come una fiamma di fuoco sotto i piedi),

ma ciò, in quel momento, non mi fece distrarre da quello che era il mio obbiettivo.

Arrivo a Milano, ore 7 del mattino – provino di CANTO ore 8.

La voce sembrava quella di Maurizio Compagnoni e non esitava a lasciarmi…

Una volta entrato in una specie di teatro, mi sentii come inferiore. Voci pazzesche, coreografie incredibili, vestiti ccezionali, chi era con chitarre, con strumenti, chi accompagnato dai genitori, dalla fidanzata o dai fratelli, io.. solo!

Tutto ciò mi spaventò, perchè io ero con un semplice e inutile cd che avrebbe accompagnato la mia voce, durante la mia esibizione.

Dopo 3 ore di ritardo, arrivò il mio momento. L’ansia non era più cosa mia ed ero carico più che mai. La prima cosa che dissi non fu “Ciao” ma..   ” Dove metto il giubbotto?”

Gia uno che entra in questo modo parte con un “-1″.. Ma per fortuna, quando inizia a cantare, i loro occhi e la loro aria strafottente e quasi esausta di dover ascoltare artisti per 3/4 ore di fila, lasciò posto alla curiosità di capire chi ero realmente. Finito il primo pezzo, me ne chiesero un altro, e un altro ancora.. Fino a che mi dissero con aria soddisfatta, “Per noi, può bastare”!

Non me lo fecero capire, ma indirettamente lo annuii, ero fiero di aver dato il meglio di me, di non avere il rimpianto di poter fare meglio, era una sensazione assurda, quasi da egoista!

Tornai a casa più sicuro di me e delle mie capacità, ora non restava altro che attendere…

Dopo 2 settimane….600054_4001125926929_1150717491_n

 

 

Ero al bar con gli amici, erano le 22 di sera, stavamo giocando a boccette, quando ad un certo punto arrivò una chiamata: “Numero SCONOSCIUTO”

risposi e mi dissero: “Salve siamo della redazione di Italia’s got talent, sei stato preso!”         la mia reazione prima fu:  “Monta (un amico che fa sempre scherzi, dal quale aspettavo una chiamata)  non rompere i c*****i.”

Solo dopo questa gaf alla quale mi disse con puro accento romano “aò ma non stamo mica a scherzà”, capii che non era uno scherzo, e che il mio sogno si stava realizzando…

Felicissimo, offrii da bere a tutto il Bar, sapendo che una settimana dopo dovevo andare a registrare la mia prima esibizione davanti a più di 7 000 000 di persone….

…..TO BE CONTINUED…..

NOVITA’ VIDEO!

10614404_10153103097651521_8789773393654153626_n

Buongiorno ragazzi,

quest’oggi ho una grande novità per voi:

-Scegliete una canzone;

-Scriveteci il testo in maniera ironica, il quale poi sarà usato da me per cantarci sopra alla canzone, con la voce dei telecronisti, calciatori o allenatori;

-inviate il tutto alla mail info@thomasmancini.it ;

-vi risponderemo a breve con l’esito negativo o positivo che sia;

-In caso di successo, vi verrà richiesto di inviarci un video dove voi salutate amici, parenti, fidanzate o chi volete e il tutto verrà pubblicato sulla pagina facebook “Thomas mancini” sul profilo Instagram “Thomasmanciniofficial” e sul sito internet www.thomasmancini.it!

Il giorno della pubblicazione del video sarà ogni Venerdi.